Agenda

Agenda degli eventi del Forum

Share
Mag
8
Lun
SWAP PARTY. Una nuova vita per i nostri libri e vestiti! @ Serra HUB
Mag 8@18:30–21:30

Avete dei vestiti o delle scarpe mai messe o che non usate più? Voglia di cose nuove ma siete senza budget? Volete scambiare libri già letti con nuovi orizzonti letterari tutti da esplorare? Il vostro armadio sta per esplodere ma vi spiace cestinare abiti e accessori anche se stanno facendo la muffa? Non volete più indossare il maglione preferito dal vostro ex anche se è ancora meravigliosamente morbido? Non sapete che cosa fare il lunedì?

Ecco la soluzione a tutti i vostri crucci: passate a trovarci lunedì 8 maggio portando con voi gli “scarti” del vostro armadio e delle vostre librerie e divertitevi a scambiare i vostri abiti/borse/cinture/scarpe/libri con quelli miei o degli altri partecipanti! Si possono prendere e lasciare capi e libri a piacimento.

L’iniziativa è gratuita, aperta a tutti e NON ha fini di lucro. Lo spirito è solidale, ovvero NON si tratta di un mercatino: i beni NON possono essere messi in vendita ma saranno scambiati tra i partecipanti senza transizioni di denaro.

Vi aspettiamo da Serra HUB, in via Economo. Il locale, che normalmente il lunedi sarebbe chiuso, apre apposta per questo e mette a disposizione i propri spazi gratuitamente (sarebbe carino se ognuno dei partecipanti consumasse almeno una bibita per sostenere l’iniziativa, soprattutto chi occuperà i tavoli 🙂 ).

E SE TRA UN VESTITO E L’ALTRO VI VIENE FAME?

Chi lo desidera può prenotare un APERICENA con bibita e assaggini a 10 euro oppure focaccia + bibita a 5 euro (la prenotazione è obbligatoria).

PERCHé PARTECIPARE ALLO SWAP?

Mai come oggi il riciclo e il riuso assumono un valore così importante: imparare il valore dello scambio, anche a livello umano, capire che ogni oggetto può avere nuova vita, che tutto può essere riutilizzato, che tutto può essere scambiato per limitare lo spreco e l’accumulo di rifiuti e di energie stagnanti, che ciò che a noi non interessa più può invece fare la gioia di qualcun altro.

E SE NON AVETE CON VOI NIENTE DA SCAMBIARE, SIETE COMUNQUE BEN ACCETTE/I!
Anche solo per un saluto, per bervi una birra in compagnia o per venire ad alleggerire noi swappers liberandoci dei nostri abiti in sovrappiù e contribuendo a dar loro nuova vita!

SONO BENVENUTE ANCHE ASSOCIAZIONI E/O ENTI CHE SONO INTERESSATE A RACCOGLIERE INDUMENTI USATI O LIBRI PER FINI SOLIDALI E NON DI LUCRO (in tal caso vi preghiamo di contattarci per segnalarci che tipo di indumenti vi possono essere utili, in modo da informare chi partecipa).

Potete estendere l’invito anche ad amiche, amici uomini e conoscenti e presentarvi direttamente all’evento.
Ognuno gestirà e sarà responsabile dei propri beni, si declina in tal senso qualsiasi responsabilità.

Buona selezione nei vostri armadi/librerie, vi aspettiamo!

ps. Se avete libri (in buone condizioni) che non utilizzate relativi a Green Economy, Circular Economy, Economia solidale, Agricoltura biologica, Alimentazione Sana, Permacultura, Sostenibilità, Cucina Vegetariana e temi affini, portateli! Saremo lieti di metterli a disposizione dei nostri visitatori creando un piccolo punto di lettura/scambio libri

Share
Giu
5
Lun
SWAP PARTY III. Una nuova vita per i nostri libri e vestiti! @ Serra HUB
Giu 5@18:00–21:00

Avete dei vestiti o delle scarpe mai messe o che non usate più? Voglia di cose nuove ma siete senza budget? Volete scambiare libri già letti con nuovi orizzonti letterari tutti da esplorare? Il vostro armadio sta per esplodere ma vi spiace cestinare abiti e accessori anche se stanno facendo la muffa? Non volete più indossare il maglione preferito dal vostro ex anche se è ancora meravigliosamente morbido? Non sapete che cosa fare il lunedì?

Ecco la soluzione a tutti i vostri crucci: passate a trovarci lunedì 5 giugno portando con voi gli “scarti” del vostro armadio e delle vostre librerie e divertitevi a scambiare i vostri abiti/borse/cinture/scarpe/libri con quelli miei o degli altri partecipanti! Si possono prendere e lasciare capi e libri a piacimento.

L’iniziativa è gratuita, aperta a tutti e NON ha fini di lucro. Lo spirito è solidale, ovvero NON si tratta di un mercatino: i beni NON possono essere messi in vendita ma saranno scambiati tra i partecipanti senza transizioni di denaro.

Vi aspettiamo da Serra HUB, in via Economo. Il locale, che normalmente il lunedi sarebbe chiuso, apre apposta per questo e mette a disposizione i propri spazi gratuitamente (sarebbe carino se ognuno dei partecipanti consumasse almeno una bibita per sostenere l’iniziativa, soprattutto chi occuperà i tavoli 🙂 ).

E SE TRA UN VESTITO E L’ALTRO VI VIENE FAME?

Chi lo desidera può prenotare un APERICENA con bibita e assaggini a 10 euro oppure focaccia + bibita a 5 euro (la prenotazione è obbligatoria).

PERCHé PARTECIPARE ALLO SWAP?

Mai come oggi il riciclo e il riuso assumono un valore così importante: imparare il valore dello scambio, anche a livello umano, capire che ogni oggetto può avere nuova vita, che tutto può essere riutilizzato, che tutto può essere scambiato per limitare lo spreco e l’accumulo di rifiuti e di energie stagnanti, che ciò che a noi non interessa più può invece fare la gioia di qualcun altro.

E SE NON AVETE CON VOI NIENTE DA SCAMBIARE, SIETE COMUNQUE BEN ACCETTE/I!
Anche solo per un saluto, per bervi una birra in compagnia o per venire ad alleggerire noi swappers liberandoci dei nostri abiti in sovrappiù e contribuendo a dar loro nuova vita!

SONO BENVENUTE ANCHE ASSOCIAZIONI E/O ENTI CHE SONO INTERESSATE A RACCOGLIERE INDUMENTI USATI O LIBRI PER FINI SOLIDALI E NON DI LUCRO (in tal caso vi preghiamo di contattarci per segnalarci che tipo di indumenti vi possono essere utili, in modo da informare chi partecipa).

Potete estendere l’invito anche ad amiche, amici uomini e conoscenti e presentarvi direttamente all’evento.
Ognuno gestirà e sarà responsabile dei propri beni, si declina in tal senso qualsiasi responsabilità.

Per informazioni più dettagliate potete contattare anche Cristina Favento.

Buona selezione nei vostri armadi/librerie, vi aspettiamo! 🙂

ps. Se avete libri (in buone condizioni) che non utilizzate relativi a Green Economy, Circular Economy, Economia solidale, Agricoltura biologica, Alimentazione Sana, Permacultura, Sostenibilità, Cucina Vegetariana e temi affini, portateli! Saremo lieti di metterli a disposizione dei nostri visitatori creando un piccolo punto di lettura/scambio libri

Share
Giu
8
Gio
Cinemigrante – “Io sto con la sposa” @ KINEMAX
Giu 8@18:00–22:00

Cinemigrante è un’iniziativa volta a valorizzare le molteplici specificità culturali e a favorire relazioni pacifiche e costruttive tra gruppi di provenienza diversa presenti sul nostro territorio.
————————–————————–————————–————
Programma della serata:
-Ore 18:00 (presso la Mediateca di Gorizia): incontro di approfondimento sul tema
-Ore 19:00: aperitivo equo e solidale a cura della Bottega EquoMondo Gorizia
-Ore 20:00: proiezione del film “Io sto con la sposa”, di Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande e Khaled Soliman Al Nassiry, Italia-Palestina, 2014, durata: 89’
Qui il trailer: https://www.youtube.com/watch?v=hppNuk0nB8c
————————–————————–————————–————
La partecipazione è libera e gratuita.
————————–————————–————————–————
Rassegna organizzata da CVCS – Centro Volontari Cooperazione allo Sviluppo e Caritas diocesana di Gorizia.
Con il contributo finanziario dell’8×1000 della Chiesa Cattolica.
Partner: Bottega EquoMondo Gorizia, KINEMAX Gorizia, Transmedia,Mediateca.GO “Ugo Casiraghi” e Associazione Palazzo del Cinema.

Share
Set
9
Sab
I custodi dell’Acqua Proiezione @ Casa delle Farfalle
Set 9@20:30–23:00

Siete stati nella casa delle Farfalle di Bordano (UD)? E’ un posto davvero magico…che ci invita tutti a passare il prossimo “Weekend di acqua” assieme!

Sabato 9 settembre ci aspetta un rafting in discesa sul tagliamento e la sera alle 20.30 la proiezione del nostro documentario I custodi dell’acqua. La Carnia si ribella (a seguire un dibattito).

Domenica 10 settembre l’escursione a piedi sul greto del Tagliamento! Siete tutti invitati!

Per più informazioni:

http://www.bordanofarfalle.it/it/attivita/un-weekend-acqua-1075

 La locandina Bordano 09.09.2017

Share
Feb
3
Sab
OsareRiusare – 3^ edizione @ Parco Vittime delle Foibe
Feb 3@10:00–14:00

OsareRiusare – 3^ edizione
una mattina di baratto e di scambio

in collaborazione anche con gli amici del Bar Sport – Coop.Duemilauno Agenzia Sociale e ARCI Udine e Pordenone

Un’occasione per dare una nuova vita agli oggetti che non ti servono più ma che posso ancora essere usati.

Per partecipare, segui queste semplici regole:

– non è ammesso l’uso del denaro
– possono partecipare solo i cittadini e associazioni senza scopo di lucro
– puoi portare un tavolino, una coperta o quello che ritieni necessario per crearti una postazione comoda
– per scambiare o donare oggetti ingombranti porta una o più foto e una breve descrizione. L’eventuale scambio può avvenire in un momento successivo
– ricordati che bisogna riportare a casa gli oggetti non scambiati o donati!

E il pranzo? Se ti fa piacere, porta qualcosa da mangiare o da bere insieme!

Share
Feb
16
Ven
Solidarietà Per Azioni 2018 – Diseguali @ Suore Rosarie
Feb 16@20:30–22:45

Solidarietà per Azioni 2018
Percorsi di formazione per cittadini del mondo

SPA è un progetto rivolto a tutti coloro che sono interessati a conoscere e ad avvicinarsi al mondo della solidarietà internazionale.
È promosso da una rete di realtà accomunate dall’impegno per costruire un mondo migliore. Realtà missionarie e organizzazioni di volontariato, insieme in un progetto comune per far conoscere e allargare la rete della solidarietà.
Il percorso prepara “al viaggio” di conoscenza all’estero nei Paesi in cui i promotori sono impegnati in programmi di cooperazione o missione.
Il viaggio è un’occasione di crescita e arricchimento personale: una tappa dentro il percorso formativo attraverso il quale i partecipanti sono chiamati a confrontarsi con le motivazioni e l’impegno di chi dedica la propria vita o il proprio impegno alla solidarietà e alla condivisione.

venerdì 16 febbraio, ore 20.30
Crisi ambientali e migrazioni forzate
a cura di Anna Brusarosco
Servizio Ricerca dell’università IUAV di Venezia
Volontaria del CeVI

La Locandina

Share
Apr
10
Mar
SWAP Party di Primavera! @ Posto delle Fragole
Apr 10@18:00–20:00

Avete dei vestiti o delle scarpe mai messe o che non usate più? Voglia di cose nuove ma siete senza budget? Volete scambiare libri già letti con nuovi orizzonti letterari tutti da esplorare? Il vostro armadio sta per esplodere ma vi spiace cestinare abiti e accessori anche se stanno facendo la muffa? Non volete più indossare il maglione preferito dal vostro ex anche se è ancora meravigliosamente morbido? Non sapete che cosa fare il martedì?

Ecco la soluzione a tutti i vostri crucci: passate a trovarci martedì 10 aprile, dalle ore 18, portando con voi gli “scarti” del vostro armadio e delle vostre librerie e divertitevi a scambiare i vostri abiti/borse/cinture/scarpe/libri con quelli miei o degli altri partecipanti! Si possono prendere e lasciare capi e libri a piacimento.

L’iniziativa è gratuita, aperta a tutti e NON ha fini di lucro. Lo spirito è solidale, ovvero NON si tratta di un mercatino: i beni NON possono essere messi in vendita ma saranno scambiati tra i partecipanti senza transizioni di denaro.

Vi aspettiamo al Il posto delle fragole trieste, dentro all’ex OPP. Il locale mette a disposizione i propri spazi gratuitamente.

E SE TRA UN VESTITO E L’ALTRO VI VIENE SETE?

NON è assolutamente obbligatorio ma sarebbe carino se ognuno dei partecipanti consumasse almeno una bibita per sostenere l’iniziativa, soprattutto chi occuperà i tavoli. La riteniamo una forma cortese di ringraziamento per l’ospitalità 🙂

PERCHé PARTECIPARE ALLO SWAP?

Mai come oggi il riciclo e il riuso assumono un valore così importante: imparare il valore dello scambio, anche a livello umano, capire che ogni oggetto può avere nuova vita, che tutto può essere riutilizzato, che tutto può essere scambiato per limitare lo spreco e l’accumulo di rifiuti e di energie stagnanti, che ciò che a noi non interessa più può invece fare la gioia di qualcun altro.

E SE NON AVETE CON VOI NIENTE DA SCAMBIARE, SIETE COMUNQUE i BENVENUTI!
Anche solo per un saluto, per bervi una birra in compagnia o per venire ad alleggerire noi swappers liberandoci dei nostri abiti in sovrappiù e contribuendo a dar loro nuova vita!

SONO BENVENUTE ANCHE ASSOCIAZIONI E/O ENTI CHE SONO INTERESSATE A RACCOGLIERE INDUMENTI USATI O LIBRI PER FINI SOLIDALI E NON DI LUCRO (in tal caso vi preghiamo di contattarci per segnalarci che tipo di indumenti vi possono essere utili, in modo da informare chi partecipa. Le Associazioni interessate devono però venire personalmente a ritirare le donazioni a fine Swap oppure individuare un volontario che possa prendere in consegna eventuali oggetti e abiti raccolti).

UNO SCAMBIO CHE ARRICCHISCE
Nel caso conosceste personalmente anche situazioni private di difficoltà economica di persone che desiderano rimanere anonime oppure non possono essere presenti, potete segnalarci eventuali beni e/o abiti (da adulto o da bambino o per la casa) che possono essere di aiuto via messaggio privato e far ritirare ciò che eventualmente è stato raccolto da un intermediario.

Potete estendere l’invito anche ad amiche, amici uomini e conoscenti e presentarvi direttamente all’evento.
Ognuno gestirà e sarà responsabile dei propri beni, si declina in tal senso qualsiasi responsabilità.

Per informazioni più dettagliate potete contattare Cristina Favento.

Buona selezione nei vostri armadi/librerie, vi aspettiamo! 🙂

Share
Mag
12
Sab
Il lavoro al tempo della gig economy -Vicino/Lontano @ Ex Chiesa di San Francesco
Mag 12@10:00–13:00

Il lavoro al tempo della gig economy

In collaborazione con multiverso

Con il sostegno di Confartigianato Udine

Il mercato del lavoro è in rapida trasformazione. Automazione e sistemi informatizzati stanno gradualmente sostituendo i lavoratori tradizionali. Per chi lavora, la parola chiave è “flessibilità”: nella formazione, nelle competenze, nelle mansioni, nelle forme contrattuali.  Dai voucher al popolo delle partite iva, dal cottimo dei magazzinieri di Amazon ai fattorini di Deliveroo e Foodora fino ai ricercatori precari, ai freelance e al lavoro gratuito. Di cosa parliamo quando parliamo di lavoro al tempo del capitalismo maturo e della rivoluzione digitale? Chi sono i lavoratori del mondo contemporaneo, quali profili professionali possiedono e quali mansioni vengono loro richieste? Qual è il loro luogo di lavoro e in che modo lo vivono in termini relazionali? Come affrontano il tema dei loro diritti e da chi si sentono rappresentati? Quali conseguenze ha sulla stabilità e sulla qualità della loro vita la condizione di precariato e, di fatto, di nuova e diffusa povertà che sembra prevalere? La forza lavoro è tornata a essere la merce per eccellenza: da sfruttare senza residui e responsabilità imprenditoriale, per trarne il massimo profitto?

Share
Set
20
Gio
GIUSTIZIA, PACE E AMBIENTE, CON I MIGRANTI @ Centro Balducci
Set 20–Set 23 giorno intero

È stato definito il programma del 26° Convegno del Centro Balducci, centro di accoglienza e di promozione culturale. Si svolgerà nel Centro di Zugliano dal 20 al 23 settembre con l’anteprima speciale del Piccolo Festival del Teatro di Strada, domenica 16.

Il tema di quest’anno propone le grandi questioni dell’umanità: giustizia, pace, ambiente tenendo costantemente presente la questione planetaria dei migranti.

Nella serata inaugurale di giovedì 20 settembre, accanto al vescovo Giovanni Ricchiuti, presidente di Pax Christi Italia, non sarà nostro ospite Gino Strada (come invece riportato nelprogramma) ma saranno presenti:

  • Giorgia Linardi, già impegnata con l’ONG tedesca Sea-Watch nelle missioni di salvataggio nel Mediterraneo Centrale e con Medici Senza Frontiere a bordo della nave di soccorso Aquarius, in qualità di “Humanitarian Affairs Officer”, con il principale ruolo di raccogliere testimonianze dei sopravvissuti a bordo. Dal 2018 è portavoce dell’ONG Sea-Watch in Italia, alla luce dell’ostile contesto politico che vede le organizzazioni umanitarie impegnate nei salvataggi al centro di aspre critiche e continui attacchi da parte della politica, dei media e dell’opinione pubblica in generale
  • Lindis Hurum di Medici Senza Frontiere Norvegia, con esperienze in situazioni particolarmente difficili come in Pakistan, Sud Sudan, Liberia, Nigeria, Haiti, Repubblica Centrafricana; coordinatrice del pool d’urgenza di MSF Belgio, ha coordinato l’ intervento di MSF nel Mediterraneo Centrale a bordo della Bourbon Argos.

Nei giorni successivi interverranno relatrici e relatori provenienti da alcuni luoghi del Pianeta:Afghanistan, Siria, USA, Messico, Camerun, Loris De Filippi, presidente di Medici Senza Frontiere per l’Italia; Flavio Lotti, coordinatore della Tavola della Pace, referente della Marcia PerugiAssisi; Pierluigi Di Piazza. Uno spazio significativo del convegno sarà dedicato ai giovani delle scuole e agli insegnanti.

Il Centro Balducci avverte l’importanza particolare del convegno di quest’anno di resistenza al degrado di umanità che sta avvenendo, di rilancio della cultura e della pratica dei diritti umani uguale per tutti o non più tali. Per questo, nella prima serata, sarà presentato il manifesto I care della Rete Regionale dei Diritti.

Share
Feb
2
Sab
OsareRiusare @ Parco Vittime delle Foibe
Feb 2@10:00–15:00

SABATO 2 FEBBRAIO
dalle 10 alle 15

*****
IN CASO DI MALTEMPO L’INIZIATIVA E’ RINVIATA
A SABATO 23 FEBBRAIO SEMPRE DALLE 10 ALLE 15
*****

OSARE RIUSARE
una giornata di baratto e di scambio

Un’occasione per dare una nuova vita agli oggetti che non ti servono più ma che posso ancora essere usati.

Per partecipare, segui queste semplici regole:

– non è ammesso l’uso del denaro
– puoi portare un tavolino, una coperta o quello che ritieni necessario per crearti una postazione comoda
– per scambiare o donare oggetti ingombranti porta una o più foto e una breve descrizione. L’eventuale scambio può avvenire in un momento successivo
– ricordati che bisogna riportare a casa gli oggetti non scambiati o donati!

E il pranzo? Se ti fa piacere, porta qualcosa da mangiare o da bere insieme!

Per info:
misskappa.arci@gmail.com

Share