Agenda

Agenda degli eventi del Forum

Share
Dic
27
Mar
Udine For Syria – Stop The War @ Piazza Liberà
Dic 27@18:00–20:00

Questa manifestazione é organizzata da cittadini e cittadine e da numerose associazioni che in queste ore stanno aderendo.
Dopo la distruzione di Aleppo ed il sistematico sterminio dei suoi cittadini, gli organismi internazionali continuano ad ignorare o a giustificare quanto di più sanguinoso sta avvenendo in Siria.
Nel nome dell’ennesima, falsa “lotta al terrorismo islamico”, ospedali, scuole e strutture civili vengono quotidianamente bombardate, mentre ogni forma residua di diritto umano viene calpestata – come giá era accaduto a Sarajevo, a Grozny e a Baghdad.
Le “grandi potenze” del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite hanno nuovamente stabilito che le vite di migliaia di donne, anziani, civili e bambini sono il prezzo da pagare per disegnare i nuovi equilibri in una zona strategica del medioriente: tali “potenze” quindi, oggi come ieri, alimentano e diffondono quello stesso terrorismo che dicono di voler combattere.
Ci troveremo quindi anche ad Udine, come giá avvenuto in altre cittá d’Italia e del mondo, per testimoniare che l’indifferenza ed il silenzio verso le stragi in Siria sono le peggiori armi di distruzione di massa esistenti.
Per ribadire che il primo e fondamentale diritto internazionale è la sicurezza delle popolazioni civili in ogni contesto e l’istituzione di corridoi umanitari che ne garantiscano l’incolumitá in caso di conflitto.
Per ripetere per l’ennesima volta che ogni guerra di oppressione contro la libertá e i diritti di un popolo è un dazio che pagheranno anche tutti gli altri popoli, in termini di libertá e diritti.

Share
Dic
28
Mer
Trieste for Syria @ Piazza Unità d'Italia
Dic 28@16:00–19:00

PACE PER ALEPPO! Trieste fa un appello di pace, e fa sentire la sua voce per chiedere la fine di questi massacri.
Non chiediamoci chi ha ragione o chi ha torto, non importa ora. Ciò che importa è che sta accadendo adesso, agli occhi di tutto il mondo, che rimane immobile a guardare inerme.
Portiamo una rosa come nostro gesto d’amore e vicinanza al popolo siriano.
“Il mondo non sarà distrutto da chi fa del male, ma da quelli che guardano senza fare niente”. A. Einstein

Share