Agenda

Agenda degli eventi del Forum

Share
Lug
30
Sab
Come creare un bell’ orto-giardino Autunno Invernale @ Aiuole dell'ort cence velens
Lug 30@10:00–12:00

Come creare un bell’ orto-giardino autunno invernale con metodo naturale sinergico
Fiori e ortaggi per il benessere dell’ambiente e dell’uomo
Breve corso teorico pratico tra le aiuole dell ort cence velens di Villuzza – Ragogna
Sabato 30 luglio dalle 10.00 alle 12.00
Insieme a Gianfranceso  Gubiani e Massimo Bello

Share
Set
7
Mer
Edizione pugliese della Scuola Estiva della Decrescita 2016 @ Casa per Ferie Fra' Camillo Campanella
Set 7@19:00–Set 11@16:00

DI FRONTE ALLA CRISI: ECONOMIE SOSTENIBILI E SVILUPPO DI RETI DI SCAMBI E CREDITI MUTUALI

La Scuola Estiva di Giovinazzo 2016 è speciale per almeno quattro motivi:

1) l’approccio adottato e i temi affrontati.: ci si occuperà infatti dei problemi pratici incontrati nel mondo variegato delle economie solidali ed orientate socio – ecologicamente;
2) l’applicazione diretta di strumenti utili alla comprensione e alla sperimentazione dei modelli principali delle cosiddette monete alternative (comunitarie, complementari e locali);
3) il luogo in cui si svolge: Giovinazzo di Bari, a pochi metri da una suggestiva insenatura, in cui sarà possibile fare il bagno godendo dell’acqua limpida e calda settembrina;
4) il prezzo di iscrizione davvero speciale.

Il periodo in cui si terrà la scuola va dal 7 (arrivo serale) al 11 settembre, e il costo di iscrizione completo di pernottamento e di pasti per quattro giorni (cucina vegetariana con prodotti locali, e vegana su richiesta) è di 160 euro fino al 31 luglio o di 190 euro successivamente.

I docenti/relatori sono competenti nei loro rispettivi campi, oltre che nelle tematiche delle economie solidali ed ecologiche, e in gran parte si rendono disponibili a condividere tutto il percorso formativo con gli iscritti, per l’intero periodo della scuola.

Per informazioni ed iscrizioni inviare una mail a scuolaestivadecrescita@gmail.com

TRA GLI ALTRI PARTECIPERANNO:

Illio Amisaco, Davide Biolghini, Mario Coscarello, Teodoro Criscione, Nello De Padova, Marco Deriu, Isa Giunta, Patty L’Abbate, Ferruccio Nilia, Maurizio Ruzzene

Maggiori informazioni nel programma allegato

OpuscoloScuolaEstivaGiovinazzo2016V20160705

Share
Dic
1
Ven
Democrazia deliberativa: finalità e metodi per l’autogoverno delle comunità territoriali di economia solidale @ Centro Balducci
Dic 1@14:30–18:30

Forum per i beni comuni e l’economia soldale del Friuli Venezia Giulia

proDES FVG – Associazione per la promozione dei distretti di economia solidale

SEMINARIO: “Democrazia deliberativa: finalità e metodi per l’autogoverno delle Comunità territoriali di economia solidale”

in preparazione della “Giornata dell’economia solidale del FVG” prevista dalla LR 4/2017: Norme per la valorizzazione e la promozione dell’economia solidale,  abbiamo deciso di organizzare un seminario di studio e approfondimento sulle tematiche della democrazia partecipativa. L’iniziativa si terrà presso il centro Balducci di Pozzuolo del Friuli – frazione di Zugliano, venerdì 1 dicembre prossimo dalle 14.30 alle 19.00. Ad introdurre e coordinare i lavori sarà il prof. Rodolfo Lewanski (vedi sua presentazione).

L’argomento proposto ha un duplice scopo:

– delineare i criteri e le regole di funzionamento della democrazia partecipativa/deliberativa da applicare alle costituende Assemblee delle Comunità di economia solidale, previste dalla citata LR 4/2017, art. 4;

– far partecipare al seminario persone interessate a divenire promotrici delle Assemblee di Comunità e delle filiere produttive pure indicate dalla legge.

Per poter garantire un proficuo lavoro, dobbiamo limitare la partecipazione alle prime 60 richieste di iscrizione.

La domanda può essere fatta compilando online la scheda di iscrizione 

 

 

 

Share
Mar
14
Gio
Save the date! Seminario Internazionale: Sementi del Sapere @ Sede Rizzi Università degli Studi di Udine Aula 3
Mar 14@9:00–13:00

Dove :
Sede Rizzi Università degli Studi di Udine , Via delle Scienze, 206 – Udine, AULA 3 – piano terra – lato nordest

Il seminario intende promuovere le buone pratiche per la produzione e la conservazione delle sementi autoctone per le comunità locali, proponendo allo stesso tempo un interscambio tra le buone pratiche adottate in Italia, Friuli VG e quelle adottate in Brasile nel Nord del Minas Gerais.

Per tutti i dettagli consultate il programma completo al link:http://www.cevi.coop/cambiamento-climatico/sementi-del-sapere/agricoltura-sostenibile/biodiversita-agricola/seminario-internazionale-sementi-del-sapere-14-marzo/

Share
Ott
14
Lun
Natura, clima, acqua come beni comuni nella prospettiva dell’unione europea @ Aula Magna Università polo di Gorizia
Ott 14@14:00–18:00

NATURA, CLIMA, ACQUA COME BENI COMUNI NELLA PROSPETTIVA DELL’UNIONE EUROPEA

Lunedì 14 ottobre 2019, ore 14.00

Aula Magna Polo Universitario di Gorizia, Via Alviano 18

Il dibattito teorico sui beni comuni è prosperato negli ultimi anni In parallelo si osserva la diffusione di iniziative della società civile orientate alla gestione sostenibile e alla fruizione collettiva dei commons nonché il riconoscimento giuridico dei beni comuni da parte di alcuni ordinamenti, in particolare dell’area latino americana.

Il presente seminario schiude la discussione su un contesto finora trascurato, l’Unione europea, con l’intento di individuare le azioni promosse in relazione a natura, clima e acqua in questa sfera geo giuridica I lavori si articolano a partire da ciò che si intende con l’espressione beni comuni e dalle problematiche sottese al Green New Deal per poi approfondire aspetti riguardanti la tutela della natura, le strategie per la stabilità climatica, la questione del diritto all’acqua.

Il seminario, organizzato dal Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università degli Studi di Trieste, ricade nell’ambito del progetto “Environmental Sustainability in Europe a socio legal perspective EnSuEu” co-finanziato dall’Unione europea tramite le azioni Moduli Jean Monnet (resp. scient. prof.ssa Serena Baldin).

 

Programma:

Ore 14.00 Registrazione dei partecipanti

Ore 14.10 Presentazione del Seminario

Prof.ssa SERENA BALDIN Coordinatrice del Modulo Jean Monnet EnSuEu

Indirizzi di saluto

prof DIEGO ABENANTE Coordinatore dei corsi di laurea SID e DIC dell’Università degli Studi di Trieste

dott.ssa TIZIANA CIMOLINO Forum dei Beni Comuni ed Economia Solidale del FVG

avv. GIANNA DI DANIELI Associazione degli Avvocati Amministrativisti del FVG

 

Ore 14.30 Relazioni

Presiede MORENO ZAGO prof associato di Sociologia dell’Ambiente e del Territorio nell’Università degli Studi di Trieste

LUIGI PELLIZZONI, prof. ordinario di Sociologia dell’Ambiente e del Territorio nell’Università degli Studi di Pisa

Commons, commoning e Green New Deal: beni comuni e critica al capitalismo

SILVIA BAGNI, ricercatrice di Diritto pubblico comparato nell’Università degli Studi di Bologna

Ritorno al passato: ricreare l’armonia con la natura apprendendo dalle nostre tradizioni

SERENA BALDIN, prof.ssa associata di Diritto pubblico comparato nell’Università degli Studi di Trieste

La conservazione della biodiversità nell’Unione europea: la rete Natura 2000

ROBERTO LOUVIN, prof. associato di Diritto pubblico comparato nell’Università degli Studi di Trieste

La stabilità climatica come bene comune: quali strategie per l’Unione europea?

JUAN JOSÉ RUIZ RUIZ, prof. associato di Diritto costituzionale nell’Università di Jaén

L’iniziativa Right2Water: il diritto umano all’acqua nell’Unione europea fra sostenibilità sociale, gruppi vulnerabili ed esclusione del profitto nella gestione.

 

L’evento è aperto al pubblico. È gradita cortese registrazione entro il giorno 13 ottobre 2019 al link:

https://docs.google.com/forms/d/1YCml5vW8M7dFHDH2iO9R0HV08Gri-A2oMUfMJG-…

L’Ordine degli Avvocati di Gorizia ha deliberato il riconoscimento di nr. 3 crediti formativi in materia non obbligatoria.

 

Segreteria scientifica:

Serena Baldin serena.baldin@dispes.units.it

Moreno Zago moreno.zago@dispes.units.it

 

Share