Agenda

Agenda degli eventi del Forum

Share
Apr
25
Sab
25 Aprile – Assemblea Nazionale Comitato Rodotà @ onlinee
Apr 25@16:00–19:00

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA COMITATO RODOTA’
SABATO 25 APRILE 2020 – 16:00/19:00
su piattaforma on-line

E’ convocata per il giorno Sabato 25 Aprile, dalle ore 16:00 alle ore 19:00, l’Assemblea nazionale del Comitato Rodotà, che si svolgerà sempre su piattaforma on-line.

Il 25 Aprile è una data che ha per il Paese un significato profondo, quello di una liberazione che ha chiuso una pagina di Storia per aprirne una costituzionale, di democrazia, ricostruzione e rinascita. Oggi ci ritroviamo a dovere ancora una volta riflettere sui valori fondamentali della nostra Costituzione, e su come, in tempi di pandemia, essi possano essere compressi, sospesi.

L’Assemblea del 4 Aprile è stata una prima opportunità per condividere con tutte le persone che hanno aderito lo stato di avanzamento del nostro lavoro, di provare a “sospendere la sospensione della politica”, e di dare voce e prospettiva alle molteplici espressioni che vi hanno partecipato. Una voce che abbiamo anche raccolto in forma scritta in un unico file, grazie ai contributi che ci sono arrivati via mail (allegato Conributi Assemblea 04-04-2020). I tempi assembleari hanno permesso di discutere e votare le prime due mozioni, ma hanno lasciato in sospeso la discussione e la votazione delle altre tre: l’assemblea del 25 Aprile inizierà quindi con questa prima attività
(qui il link di tutte le mozioni: https://generazionifuture.org/mozioni/mozioni_assembleari.html ).

L’appuntamento apre una nuova fase cogente che consoliderà il lavoro già svolto, fornendo aggiornamenti sui punti contenuti nelle prime due mozioni, chiedendo ad ogni protagonista di iniziare a fornire la propria disponibilità per il lavoro di organizzazione territoriale indispensabile per affrontare tutte le sfide che abbiamo lanciato, prima fra tutte il Referendum sul Sistema Sanitario Nazionale.
Indichiamo il link della scheda da compilare per poter raccogliere le informazioni necessarie al lavoro in atto, e la disponibilità di chi vorrà contribuire alle attività del Comitato, sia localmente che a livello nazionale (https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSe9joJydMTe0qGil-qNQEPto2sVHcmKuf1UGBNK-XBRwV6kDg/viewform).

Lasceremo il più ampio spazio agli interventi di ogni partecipante (nel limite dei tre minuti) che volesse esprimersi pur nella consapevolezza che i tempi prefissati potranno non essere sufficienti a contenerli tutti entro il termine dei lavori.

Sono già partiti i gruppi di lavoro per i tre obiettivi base del Comitato (la costruzione di una Rete permanente per i Beni Comuni; le attività di pressione per l’iter parlamentare del DDL Rodotà; la strutturazione territoriale del Comitato), e le attività per il completamento dell’Ufficio di Segreteria, Strategia e Comunicazione, che abbisognano della sensibilità e della competenza di coloro che vorranno essere parte attiva di questa nuova campagna denominata “Costruiamo il Futuro”.

Il Comitato Rodotà compie una intensa opera di elaborazione e confronto con reti ed organizzazioni nazionali con l’obiettivo di lanciare un soggetto (oggi Società Cooperativa di Muto Soccorso Intergenerazionale) in grado di aprire una nuova fase di prospettiva sociale, economica e politica propria di quella visione dei Beni Comuni indispensabile per il futuro delle nostre comunità.

Il Comitato Rodotà presenterà all’assemblea un Ordine del Giorno con proposte atte a divenire mozioni
per la prossima convocazione assembleare, e che impegneranno il Comitato ad intraprendere azioni su determinati punti di interesse collettivo: i punti proposti, che invieremo all’inizio della prossima settimana, sono in parte già sul sito ed oggetto di campagna (“Tecnologia 5G e principio di precauzione”), e in parte recepiti dalle istanze pervenute.

Esprimiamo gratitudine per le adesioni che sono già arrivate, e chiediamo a chi ancora non l’avesse fatto di aderire al Comitato Rodotà: un gesto di condivisione e sostegno, un segno concreto di disponibilità ad essere protagonisti di un appassionante lavoro comune.

Qui le modalità per l’adesione:

• bonifico bancario sul conto corrente IBAN IT10R0306967684510749170038, intestato a Comitato Rodotà, indicando nella causale “adesione 2020″ seguita da nome, cognome ed e-mail, di cui girarci copia (la quota di adesione in tutto il periodo di emergenza sarà di 5 Euro);
• attraverso il sito www.generazionifuture.org , cliccando in fondo al modulo sulla voce “Donate” con pagamento a mezzo Paypal o Carta di credito, aggiungendo dove possibile la dicitura “adesione 2020″
______________________________________________________

Le informazioni per l’accesso alla piattaforma saranno comunicate a chi avrà fatto pervenire la conferma di partecipazione, indispensabile per la modalità di svolgimento on-line, contenente le informazioni riassunte nella scheda al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSe9joJydMTe0qGil-qNQEPto2sVHcmKuf1UGBNK-XBRwV6kDg/viewform .

In considerazione dell’importanza dell’Assemblea e delle decisioni da assumere chiediamo a tutte e tutti di garantire la massima partecipazione assembleare, sostenendoci nella promozione del Comitato Rodotà e dell’evento attraverso la diffusione su social, media ed altra modalità utili.

Grazie e buon lavoro comune!

Share
Giu
16
Mar
Uomini, donne e caporali: storie di vite riscattate @ onlinee
Giu 16@18:00–19:30

In diretta facebook e youtube sulle pagine di Libera FVG

Share
Giu
22
Lun
Sabrina Giannini presenta “La rivoluzione nel piatto” @ Evento online
Giu 22@21:00–22:45

Siamo felici di annunciare la presentazione in diretta web del libro  La rivoluzione nel piatto (Sperling & Kupfer) di  Sabrina Giannini , giornalista tra le più coraggiose e indipendenti del panorama televisivo italiano, autrice pluripremiata di molte inchieste di Report e di Indovina Chi Viene A Cena.

Lunedì 22 giugno 2020 alle 21:00

Il pubblico potrà intervenire in diretta con domande all’autrice attraverso i commenti online.
Moderatore: Enrico Chisari.

LA RIVOLUZIONE NEL PIATTO
Che cosa portiamo in tavola? Che cosa non sappiamo, non ci dicono, ci nascondono? Sabrina Giannini svela verità e bugie e ci dà gli strumenti per avviare una vera e propria rivoluzione attraverso le nostre scelte.

La presentazione è organizzata da  LAC – Lega per l’Abolizione della CacciaTerraè – officina della sostenibilità

Diretta YouTube: youtu.be/FbYJkTOQ85g

Share
Lug
14
Mar
Utilizzo,consumo e qualità: quanto ne sai dell’acqua in FVG?
Lug 14@17:30–18:30

Vi invitiamo al nostro primo webinar “Utilizzo,consumo e qualità: quanto ne sai dell’acqua in FVG?” , vi presenteremo i risultati scaturiti dal “Rapporto sulle percezioni e sulle esigenze dei cittadini sulla qualità dell’acqua e uso delle bottiglie in plastica, accesso alle case dell’acqua” realizzato da Cittadinanzattiva, partendo dalle domande della consultazione si farà un breve inquadramento dei dati raccolti nella Regione FVG e il focus della discussione verterà su : utilizzo, consumo, qualità e sostenibilità nell’uso dell’acqua in Friuli Venezia Giulia! Di questo e molto altro ancora si parlerà con i gestori del servizio idrico integrato, con attivisti ambientali e esperti del settore…

L’attività svolta rientra nell’ambito del progetto Acqua, Ambiente, Città – Viviamo Sostenibile il cui obiettivo generale è quello di contribuire a una maggiore conoscenza e consapevolezza dei cittadini riguardo all’Agenda 2030 favorendo cambiamenti di comportamento e atteggiamenti attivi per la diminuzione dell’impatto antropico sull’ambiente.

Il Webinar sarà trasmesso online sulle pagine Facebook e Youtube del CeVI Centro di Volontariato Internazionale, stay tuned per maggiori dettagli!

Preparati leggendo il Rapporto al link: http://www.cevi.coop/wp-content/uploads/2020/06/Rapporto-progetto-Acqua-ambiente-citt%C3%A0-Def-compressed.pdf

Scopri il progetto: http://www.cevi.coop/acqua-e-citta/

Share
Ago
27
Gio
Il diritto di non emigrare @ webinar
Ago 27@18:30–20:00

Giovedì 27 agosto dalle ore 18:30 Gaetano Pascale, vice presidente dell’Associazione Sostenibilità Equità Solidarietà, coordinerà una discussione sul libro di Maurizio Pallante “Il diritto di non emigrare” tra l’autore e don Pierluigi Di Piazza, fondatore del Centro Balducci di Zugliano (UD), da anni impegnato nell’integrazione lavorativa e sociale degli immigrati.

Il dibattito sarà trasmesso in diretta Facebook sulla nostra pagina Facebook https://facebook.com/sequs

Share
Ott
7
Mer
L’ALTERNATIVA DELLA COMUNITA’
Ott 7@18:00–20:00
Set
24
Ven
Come Rendere Esigibile Il Diritto All’acqua @ On Linee
Set 24@14:00–20:00
Un evento promosso da:
Associazione Laudato SI’- Un’alleanza per il clima la Terra e la giustizia sociale,
CeVI – Centro di Volontariato Internazionale,
Climate Social Forum,
Comitato Milanese Acqua pubblica,
Costituzione Beni Comuni,
Fondazione Casa della Carità “A. Abriani”,
Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua,
Società della Cura
IL WORKSHOP
Il diritto all’acqua è un’estensione del diritto alla vita sancito dalla Dichiarazione universale dei diritti umani, eppure è forse il più violato tra i diritti. Per questo, unendoci tra molte associazioni, abbiamo voluto dedicare un workshop all’acqua, invitando relatrici e relatori che parleranno da diverse parti del mondo, in qualità di testimoni e ispiratori di lotte straordinarie, come quella boliviana e delle Città Blu, o di rappresentanti di istituzioni a cui guarda il mondo intero, come l’Onu, o di movimenti che hanno tracciato un pezzo di storia dell’acqua bene comune.
L’obiettivo è confrontarci su come rendere davvero esigibile il diritto all’acqua, immaginando un percorso condiviso che sappia opporsi alla mercificazione globale di questo bene prezioso ed esauribile.
Ma sappiamo che l’acqua non è solo risorsa: è bellezza, gratuità, pace, politica – e forse più di ogni altro, sono le donne a poterlo raccontare.
E sappiamo che l’acqua non è solo un diritto umano: è un diritto del vivente, la cui violazione configura il crimine di ecocidio.
Come, tutto questo, può rientrare nelle politiche energetiche e nella “transizione ecologica”? Come possiamo mettere in campo una nuova politica, territorio per territorio, che, tenendo conto del ciclo dell’acqua e della sua cura e conservazione, adotti l’ecologia integrale a fondamento della riconversione?
La crisi idrica, non diversamente dalla pandemia, ci ha mostrato una verità scomoda: non basta produrre e consumare in modo diverso. Una parte del mondo produce troppo, consuma troppo, scarta troppo, causando ingiustizia e devastazione. La rivoluzione sta in un ritrovato senso del limite e nella volontà di riparare i legami tra gli esseri umani, e con il mondo che li (ci) ospita.
L’evento è inserito nel calendario ufficiale di All4Climate-Italy 2021, un’iniziativa del Ministero della Transizione ecologica e del Programma di comunicazione sui
cambiamenti climatici Connect4Climate della Banca Mondiale, in vista della
26° Conferenza delle Parti (COP26) della Convenzione ONU sul Cambiamento
climatico, che si terrà a Glasgow nel novembre 2021.
Per partecipare registrati al link: https://forms.gle/NvvbNTdBBCmemYeP6
Share
Dic
2
Gio
Beni Comuni: un Diritto di Tutti, un Dovere per Tutti @ Facebook
Dic 2@17:00–18:00
Beni Comuni: un Diritto di Tutti, un Dovere per Tutti
Giovedì 2 dicembre 2021 alle ore 17.00, per “Le interviste di InfoHandicap”, sulla pagina FB di InfoHandicap, appuntamento con alcuni protagonisti dell’economia solidale attive sul territorio regionale.
Con loro parleremo di Forum per i Beni comuni, dell’Economia solidale del Friuli Venezia Giulia e della Carta comune. Parleremo della legge regionale numero 4/2017 “Norme per la valorizzazione e la promozione dell’economia solidale”, con la quale la Regione “riconosce e sostiene l’economia solidale, quale modello socio-economico e culturale imperniato su comunità locali e improntato a principi di solidarietà, reciprocità, sostenibilità ambientale, coesione sociale, cura dei beni comuni e quale strumento fondamentale per affrontare le situazioni di crisi economica, occupazionale e ambientale.” e, ovviamente, di molto altro.
https://www.facebook.com/events/808963306543318?ref=newsfeed
Share